Case a Schiera in P.d.Z.

Roma (IT), 2000-2012

Committente:

T.E.M.A. 96 s.r.l.

Incarico:

progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Importo:

7.600.000,00 €

Esito:

opera realizzata

Progetto:

Arch. Stefano Salvi

Con:

Arch. Stefano Giacchini

Consulenti:

Ing. Massimo Pagliara (strutture)
Geom. Antonio Palumbo (impianti)

Impresa:

T.E.M.A. 96 s.r.l.

Mostra Galleria

Torna Indietro

L'intervento interessa la realizzazione di tre diversi comparti individuati nel pdz "Acilia Saline" situato nei pressi di Ostia Antica. L'intero intervento comprende 76 case a schiera di diverse tipologie così distribuite: 20 nel comparto A, 44 nel comparto B e 12 nel comparto C, oltre a quattro unità non residenziali destinate a commerciale.
Al di sotto dell'area, compresa tra la ferrovia Roma-Ostia e un canale di irrigazione, la presenza di una falda acquifera superficiale non ha consentito la realizzazione di piani interrati da adibire ad autorimessa e cantina. La prima occupa quindi parte della superficie coperta del piano terra, mentre in luogo della cantina è stata realizzato una soffitta parzialmente praticabile.