Edilizia residenziale

Roma (IT), 2002-2004

Committente:

T.E.M.A. 96 s.r.l.

Incarico:

progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Importo:

1.342.788,00 €

Esito:

opera realizzata

Progetto:

Arch. Stefano Salvi

Con:

Arch. Stefano Giacchini

Consulenti:

Geom. Antonio Palumbo (impianti)

Impresa:

T.E.M.A. 96 s.r.l.

Mostra Galleria

Torna Indietro

Il progetto inserito all'interno della sagoma d'ingombro del volume assegnato nell'ambito del Comparto C del PdZ C22 Casale Nei, è stato sviluppato in stretto collegamento tra le due imprese assegnatarie al fine di ottenere la più ampia omogeneità tipologica e conseguente uniformità sul fronte dei prospetti e più in generale nell'aspetto esteriore dell'intero edificio, sia nei materiali, sia in un gran numero di elementi tipologici relativi al disegno delle facciate ed alle sistemazioni esterne.
Nella parte di pertinenza della T.E.M.A. 96 s.r.l. l'edificio è contenuto in un fronte di metri 36,28x14,38 corrispondenti alla proiezione della superficie coperta.
Esso è composto da 4 piani fuori terra (destinati ad accogliere 16 alloggi di cui 4 duplex occupanti il piano terra e parte del 1° piano) e da un piano interrato destinato ad accogliere autorimesse, cantine e locali tecnici.
In copertura, oltre all'extracorsa dell'ascensore, è presente un locale destinato a lavatoio, una terrazza destinata a stenditoio accessibile esclusivamente dal lavatoio mentre una vasta porzione di lastrico solare è destinato ad accogliere il posizionamento dei pannelli solari e le varie canne fumarie e di ventilazione dei servizi.
L'esterno dell'edificio è rivestito con mattoni semipieni a faccia-vista, dello stesso tipo, colore e dimensione di quelli adottati per gli altri edifici afferenti al comparto. 
Il rivestimento con mattoni di cotto a faccia vista è esteso a tutte le parti aggettanti e le pareti esterne dei prospetti mentre le pareti all'interno dei balconi avranno finitura ad intonaco del tipo a rena e cemento passato alla pezza, mentre le strutture in cemento in evidenza saranno trattate a faccia-vista.