Padiglione per i dipendenti I.S.P.A.Ve

Roma (IT), 1996-1998

Committente:

I.S.P.A.Ve

Incarico:

progetto preliminara, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Importo:

160.000.000 lire

Esito:

opera realizzata

Progetto:

Arch. Stefano Salvi

Con:

Arch. Stefano Giacchini

Impresa:

ITAL.ARCHITETTURE Srl

Mostra Galleria

Torna Indietro

L'intervento prevede la realizzazione, all'interno dell'area verde dell'Istituto Sperimentale per le Patologie Vegetali, di un padiglione per la ricreazione ed il ristoro dei dipendenti del centro.
Il progetto si sviluppa su pianta rettangolare di circa 12 m per 21 m, caratterizzato da un porticato costituito da pilastri in cemento armato a  faccia vista di sezione circolare sui quali si impostano travi in legno lamellare ad arco ribassato, il tetto, anch'esso in legno è coperto da tegole canadesi.
Il volume edilizio, in cui trovano luogo oltre allo spazio principale, un servizio igienico ed una cucina, è realizzato in blocchi di cemento colorato della vibrapak trattato a faccia vista.
La pianta rettangolare trova eccezione sul fronte di ingresso caratterizzato da una forma concava, mentre l'intero perimetro è caratterizzato da una fascia alta vetrata continua a rafforzare l'autonomia strutturale tra la copertura ed il volume ed a conferire leggerezza all'intervento.