Circolo del Tennis

Genzano, 1980-1982

Committente:

Comune di Genzano

Incarico:

progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Importo:

220.000.000 lire

Esito:

opera realizzata

Progetto:

Arch. Stefano Salvi

Consulenti:

Ing. Enrico Macchioni (strutture e impianti)

Impresa:

MAP.MARA Srl

Mostra Galleria

Torna Indietro

L'esigenza di realizzare nuovi spogliatoi e servizi per il gioco del tennis in luogo di vecchie e fatiscenti strutture, e stante la cronica carenza di risorse pubbliche, spinse il Sindaco a trovare un accordo per la realizzazione dell'opera con il Centro Formazione Maestranze Edili operante in zona, facendo quindi del cantiere un vero laboratorio didattico.
Non ostante la disponibilità delle parti, la esasperante lentezza e oggettive difficoltà complessive consigliarono, dopo alcuni mesi, di sospendere l'esperienza iniziata ed affidare il completamento dei lavori attraverso una pubblica gara.
Oltre agli spogliatoi, il manufatto comprende: al livello seminterrato, una palestra e uffici, al piano rialzato una grande sala riunioni ed un bar. La copertura è una terrazza belvedere ove si svolgono attività all'aperto.