Campo coperto polivalente

Lanuvio, Roma (IT), 2006-2008

Committente:

Comune di Lanuvio

Incarico:

progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Importo:

509.756,00 €

Esito:

opera realizzata

Progetto:

Arch. Stefano Salvi

Collaboratori:

Mattia Salvi

Consulenti:

Ing. Massimo Pagliara (strutture)
Ing. Attilio Marchetti Rossi (strutture in legno)
Sequas Ingegneria (impianti)

Impresa:

ATI C.F.C. Srl e HI-TEC di De Pascalis Luigi & C Snc

Mostra Galleria

Torna Indietro

Il progetto prevede la realizzazione di un campo polivalente coperto con struttura in legno lamellare e di annessi spogliatoi, in adiacenza al già presente campo da calcio comunale.
Tale scelta  consente di concentrare le attività prettamente agonistiche relative soprattutto al gioco della pallavolo e della pallacanestro, in adiacenza dell'impianto del campo di calcio dotato di pista di atletica oltre che di tribune coperte e di tutti i servizi necessari agli atleti ed al pubblico, a tutto vantaggio della ottimizzazione dell'uso degli impianti, della gestione e del contenimento dei costi di manutenzione, permettendo inoltre di ospitare ulteriori attività amatoriali gestite dalle società sportive locali tra le quali karate, judo, ginnastica ritmica, tennis, calcio a cinque, rivolte sia agli adulti sia ai ragazzi.
Inoltre nell'ambito dell'intero complesso sportivo il nuovo manufatto potrà assumere anche la funzione di palestra e spazio protetto dedicato agli allenamenti serali o durante il periodo invernale.
Dal punto di vista ambientale i volumi edilizi si inseriscono nella parte più a valle dell'area sicché le stesse volumetrie risulteranno non troppo emergenti e bene integrate nello sky-line del sito e nel rispetto delle caratteristiche morfologiche ambientali.